Sassari e Nuoro: Perquisite quattro abitazioni di compagni e compagne

Nella mattina del 25 giugno, Digos e Carabinieri si sono presentati in quattro abitazioni di compagni e compagne di Sassari e Nuoro per effettuare delle perquisizioni alla ricerca di armi e esplosivi. Si sono avvalsi dell’art. 41 del TULPS, che prevede che per motivi di particolare gravità legati alla sicurezza si possa procedere anche in assenza di un mandato di perquisizione firmato da un giudice. Nell’ambito dell’operazione è stata perquisito anche lo spazio S’Idea Libera, sempre a Sassari.

Questi attacchi non fanno altro che confermare il solito clima di controllo verso chi non si conforma con il sistema vigente e si organizzarsi per andargli contro. 

Lontani da ogni vittimismo, a fianco dei perquisiti!

Sardegna Anarchica

Una risposta a "Sassari e Nuoro: Perquisite quattro abitazioni di compagni e compagne"

Add yours

  1. Sempre la solita storia che si ripete ma non per questo accertata in modo passivo per quelli come me e penso anche per tutti tutte quelli che non accettano un sistema autoritario e di controllo come episodio come questo e non solo ci dimostrano. La nostra libertà e troppo preziosa per farla in pasto a questi giustizieri di sto cazzo!!! Tanti saluti da Antonello. Tenetemi sempre aggiornato. Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑